Come funziona una eiaculazione? Due eiaculazioni consecutive sono possibili? | MEDICINA ONLINE

Eiaculazione dal pene

Anomalie Generalità L'eiaculazione è l'atto tramite cui l'uomo emette dal pene il liquido seminaleun fluido con origine nella prostata contenente gli spermatozoi.

Rimedi per l'eiaculazione dolorosa Cos'è l'eiaculazione dolorosa L'eiaculazione dolorosa è comunemente descritta come la sensazione di dolore e bruciore al pene, che si verifica al momento dell' eiaculazione. Alcune patologie, come la prostatite o l 'uretritepossono causare l'eiaculazione dolorosa.

Perché Perdo L'Erezione Durante il Rapporto? Il Ruolo dell''Ansia e delle Credenze

L'eiaculazione che si verifica al termine del rapporto sessuale rappresenta il picco della sensazione di piacere e di gratificazione sessuale. Sfortunatamente, per alcuni uomini tale momento è associato a un forte dolore al pene causato eiaculazione dal pene un qualche problema di interesse clinico.

Quando un uomo eiacula, i muscoli si contraggono favorendo la progressione del liquido seminale dai testicoli all'uretra, dove fuoriesce dal corpo dall'estremità del pene. La sensazione dolorosa è generalmente localizzata nella regione genitale, a livello dei testicoli e del pene.

eiaculazione dal pene

Tale condizione si sviluppa generalmente in seguito a un processo infiammatorio a carico dell'epididimo, un condotto che unisce ciascun testicolo ai vasi deferenti. L'orchite viene trattata con una combinazione di antibiotici e farmaci antiinfiammatori e analgesici.

Metti alla prova la tua conoscenza

La prostata infiammata crea spesso una forte sensazione dolorosa nella zona genitale proprio durante eiaculazione dal pene e, inoltre, non è raro in questi casi trovare tracce di sangue nello sperma ematospermia. Le prostatiti causate da batteri vengono curate con antibiotici orali, mentre quelle croniche e asintomatiche sono più difficili da trattare per le loro cause sconosciute.

Alcuni batteri, responsabili anche di altre infezioni delle vie urinarie e di alcune malattie a trasmissione sessuale come la clamidia e gonorreapossono causare anche l' uretrite. In alcuni casi l'eiaculazione dolorosa non è altro che un effetto collaterale di alcuni farmaci antidepressivi.

eiaculazione dal pene

In questi casi, è possibile risolvere il problema riducendo la dose del farmaco oppure sostituendolo con un farmaco analogo. Non si tratta di una condizione che desta particolari preoccupazioni, anche se sicuramente va ad intaccare il piacere sessuale e la libido.

Le eiaculazioni notturne, meglio note come polluzioni notturne, si verificano durante la notte e non sono controllabili dal soggetto, né sono associati a condizioni più serie.

Contrariamente a quanto si possa pensare, l'eiaculazione retrograda non è dolorosa: lo spermache rimane intrappolato all'interno della vescica, viene espulso insieme all' urina durante la minzione immediatamente successiva al coito. Cause Con ogni probabilità, l'eiaculazione retrograda è dovuta all'impossibilità da parte dell'imbocco della vescica di chiudersi durante l'atto eiaculatorio, come avviene in condizioni di normalità; di conseguenza, non è possibile impedire il flusso spermatico retrogrado. La mancata chiusura dell'imbocco della vescica è causata, a sua volta, da traumi fisici a livello vescicale o da deficit neurologici, congeniti od acquisiti.

A chi rivolgersi se si soffre di eiaculazione dolorosa Se si dovesse soffrire di eiaculazione dolorosa, è bene rivolgersi subito a uno specialista in andrologia che valuterà la storia clinica del paziente e la terapia più adatta al proprio caso. Eiaculazione dolorosa e orgasmo Molti pazienti tendono ad associare l'eiaculazione dolorosa con l'orgasmo, due condizioni della sessualità.

  • Incapacità di eiaculare - Problemi di salute degli uomini - Manuale MSD, versione per i pazienti
  • Erezione mattutina quanto spesso dovrebbe essere

L'eiaculazione dolorosa è dovuta, come si è detto, a infezioni o processi infiammatori, mentre il dolore provato durante l'orgasmo che non dipendono dall' eiaculazione in sé ma conseguenti a lesioni nella zona pelvica. Il paziente raramente è in grado di distinguere le due condizioni: proprio per questo motivo è necessario un tempestivo consulto medico.

  1. Erezione vitamina d
  2. Perché non cè erezione su altre donne

Diagnosi di eiaculazione dolorosa Per effettuare una diagnosi dell'eiaculazione dolorosa il colloquio medico costituisce la prima tappa; i pazienti solitamente riportano dolori e fitte appena prima dell'eiaculazione. Gli spasmi possono affievolirsi dopo poco tempo oppure durare alcune ore.

Definizione di eiaculazione retrograda

Dopo un colloquio diretto con lo specialista, utile a disegnare un quadro clinico iniziale, il paziente è sottoposto a: esame dello sperma spermiocoltura. Eventualmente, per diagnosticare l'eiaculazione dolorosa, il medico potrà consigliare al paziente un'ecografia della prostata per via endo-rettale Rimedi per l'eiaculazione dolorosa I rimedi per l'eiaculazione dolorosa dipendono dalla sua causa.

eiaculazione dal pene

Per curare la prostatite possono essere prescritti.