Infezioni del Pene e del Glande

Quando prurito al pene, Bruciore e prurito al pene

Batteri, funghi e parassiti sono i più importanti elementi coinvolti nelle manifestazioni di infezione del glande, ma più spesso, il prurito del glande, associato ad arrossamento, è dovuto ad allergie, dermatiti da contatto, scarsa o scorretta igiene intima.

La balanite è più comune negli uomini e nei ragazzi che non sono stati circoncisi e praticano una scarsa igiene. La psoriasi genitale è una condizione autoimmune che provoca piccole macchie rosse sul pene.

Questa condizione colpisce sia gli uomini circoncisi che quelli non circoncisi. Si potrebbe anche notare una sostanza bianca quando prurito al pene spessa nella zona genitale.

Gonorrea Infezioni dell'uomo Le infezioni del glande sono spiacevoli processi infettivi - generalmente batterici o fungini - coinvolgenti alcune aree genitali maschili, che possono diffondere ed arrecare danno anche nelle altre sedi anatomiche adiacenti; in questa sezione, rientrano numerosissime patologie, tra cui quando prurito al pene balanitele verruche genitalile candidosiil lichen planus ed altre affezioni trasmissibili sessualmente es. In questo articolo informativo, verranno riportate le caratteristiche generali delle infezioni al glande maggiormente diffuse nel sesso forte; da non dimenticare, tuttavia, che quando si consuma un rapporto non protetto, le infezioni del glande possono essere trasmesse facilmente anche al partner sessuale. Balanite Vedi: Foto Balanite Nel gruppo delle infezioni al glande, la balanite è tanto diffusa quanto sgradevole e temuta: da "balanus", glandela balanite è un'infezione coinvolgente la parte terminale del peneche spesso diffonde nelle aree attigue es. CAUSE: i batterii funghi ed i parassiti rappresentano i più importanti elementi eziopatologici coinvolti nella manifestazione dell'infezione del glande; sembra che la sifilide e la gonorrea siano le due malattie a trasmissione sessuale più ricorrenti nell'ambito delle infezioni del glande. I cortisonici NON sono indicati per trattare le infezioni del glande dipendenti da balanite batterica.

Tale condizione è anche nota come candida o mughetto e il fungo che causa la maggior parte delle infezioni fungine è chiamato Candida albicans. Questa condizione viene di solito curata con crema o pastiglie antifungine. La maggior parte delle infezioni fungine possono essere trattate con farmaci antimicotici da banco. Alcune sostanze chimiche presenti in alcuni saponi, profumi e spermicidi potrebbero essere la causa; oppure, si potrebbe essere sensibili al lattice dei preservativi.

Si potrebbe avere rossore, prurito, dolore, vesciche, cicatrici o sanguinamento nella zona interessata.

Malattie del pene: glande arrossato, prurito, Candida infezioni maschili

Questi capelli possono causare prurito, rossore e dolore. La maggior parte delle volte, i peli incarniti se ne andranno da soli.

quando prurito al pene

Se si soffre di una infezione del tratto urinario, si potrebbe avere difficoltà a urinare o sentire una sensazione di bruciore o formicolio durante o subito dopo la minzione. Le malattie del pene sono dunque quelle maggiormente responsabili del prurito ma, a volte, anche alcune malattie sistemiche come la varicella possono diffondersi alla zona genitale e provocare prurito.

quando prurito al pene

Questo perché alcune infezioni a trasmissione sessuale, ossia che vengono trasmesse attraverso il contatto sessuale, possono causare urti, piaghe, vesciche, verruche, rossore, gonfiore e prurito vicino al pene. Alcune malattie sessualmente trasmissibili quando prurito al pene, per esempio: herpes genitale; gonorrea ; virus dell'immunodeficienza umana HIV e sindrome da immunodeficienza acquisita AIDS.

quando prurito al pene

La clamidia è curabile con antibiotici se rilevata e trattata presto. Fintanto che viene trattata nei primi stadi, i rischi a lungo termine associati alla clamidia sono minimi.

quando prurito al pene

Avvolgerlo in un panno prima di applicare sulla pelle per evitare di sovraraffreddare la zona. Questi rimedi potrebbero temporaneamente alleviare l'irritazione, tuttavia è importante consultare il medico per determinare se avete bisogno di trattamento medico.

quando prurito al pene

L'eczema e le infezioni fungine sono cause comuni. Inoltre, alcuni bambini sono sensibili ai prodotti chimici che possono irritare la loro pelle. Prevenire il prurito al pene Per prevenire l'irritazione del pene: Lavare regolarmente la zona con un detergente non irritante e privo di sapone.

quando prurito al pene

Asciugare accuratamente il glande prima di indossare i vestiti. Lavarsi le mani prima e dopo la minzione.

Malattie del pene: glande arrossato, prurito, Candida infezioni maschili Malattie del pene: glande arrossato, prurito, Candida infezioni maschili Anche i genitali possono ammalarsi, proprio come qualsiasi altra parte del corpo. L'attività sessuale, le alte temperature e la costante sudorazione sono fattori di rischio non indifferenti, anche se spesso danno vita a problemi di minore entità, facilmente curabili. L'esperto, in questi casi, è l'urologo, uno specialista che molti uomini hanno timore a visitare, spesso senza ragione.

Lavare e asciugare il pene dopo il sesso o la masturbazione. Se siete incirconcisi, tirare indietro il prepuzio e lavare intorno al glande e sotto il prepuzio, almeno una volta al giorno. Hai trovato questo contenuto utile? Hai ancora dubbi?