Il Museo del Pene in Islanda, la collezione più strana del mondo

Viaggio del pene, Aggiunta al carrello in corso...

Contenuto

    Olga Mascolo E' diventata, ahinoi, una pratica ormai comune: sempre più uomini inviano foto del proprio membro in giro.

    viaggio del pene

    Perché lo si fa? Narcisismo, mancanza di autostima, masturbazione. I filtri di instagram concedevano dei veri e propri prodigi anatomici, confesso che se avessi studiato medicina mi sarebbe stato molto utile.

    viaggio del pene

    La strada verso il 30 in anatomia sarebbe stata coadiuvata dal prezioso contributo di volontari forse esibizionisti. Il punto è proprio questo. Vi è mai capitato di ricevere sul vostro whatsapp foto di genitali di una persona con cui flirtate?

    viaggio del pene

    Ma non sostituirà a lungo andare il sesso dal vivo? Lo prova anche instagram. Mi scrisse un indiano di Rishikesh — si sentiva afferente alla categoria yogica per prossimità geografica — per chiedermi se volessi gradire di vedere il suo pene.

    viaggio del pene

    La mia risposta? Instagram vs reality? Voglio essere come mi rappresento.

    viaggio del pene

    Ammetto che ero curiosa di vedere come si metteva, se viaggio del pene mi avrebbe inviato una foto di pene dopo avere postato una foto di yoga. Un altro punto è: ma il mondo si è capovolto? Perché le donne hanno cominciato a fare quello che fanno i maschi?

    viaggio del pene